SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

Un’opera che parla della gioventù e dei suoi desideri e sogni, ma anche delle frustrazioni che sperimenta nello scontro con le generazioni precedenti, con le tradizioni, in breve con l’educazione e le regole della Città. Tutto ciò che da esse è oppresso in campo politico, culturale e sessuale, cerca e trova una sua espressione nel testo scritto da Shakespeare nel 1596 e portato in scena dal regista Serdar Biliş.